Consulenza del Lavoro

Amministrazione del Personale Tenuta dei libri e dei documenti obbligatori; Apertura delle posizioni assicurative e previdenziali; Comunicazioni ...

Read more

Consulenza Informatica

 Assistenza tecnica Hardware e Software Riparazione - Upgrade - Reinstallazione Sistema Operativo o Aggiornamento Installazione programmi terzi I...

Read more

Pratiche CCIAA

Pratiche CCIAA SOCIETA' DI CAPITALI e SOCIETA' DI PERSONE Nomina/Rinnovo/Modifica/Cessazione Soggetti Rinnovo Cariche Sociali Conferimento Pot...

Read more

Contabilità online

Contabilità online Consulenza ordinaria in materia contabile e fiscale riguardante l’attività svolta da parte di aziende e professionisti in contab...

Read more

Consulenza Generale

  Consulenza generale Camera di Commercio (Iscrizione, cancellazione, ecc.) Invio pratiche telematiche Consulenza legale Estratto posizione ass...

Read more

Consulenza Fiscale

Consulenza aziendale e fiscale Contabilità Consulenza del lavoro Consulenza legge sulla privacy Redazione bilanci Dichiarazioni fiscali (UNICO ...

Read more

Attivata la misura dedicata allo sviluppo del turismo e delle attività extra agricole in Sicilia, attraverso la realizzazione di B&B, punti vendita, attività per la trasformazione dei prodotti artigianali e servizi dedicati al turismo nelle aree rurali C e D (clicca qui per vedere i comuni siciliani che vi rientrano).

La sottomisura in questione è la 6.4.C del PSR Sicilia 2014 2020 che gode, per questa prima "finestra", di una dotazione finanziaria complessiva di 20 milioni di euro.

Nel dettaglio la sottomisure 6.4.c incentiva interventi per il sostegno agli investimenti per la creazione e lo sviluppo di attività extra-agricole, favorendo sia la creazione di nuovi posti di lavoro che la erogazione di servizi finalizzati al miglioramento della qualità della vita delle comunità locali nei territori rurali. Si intendono sostenere le attività rivolte al completamento di filiere locali e alla valorizzazione delle specificità culturali e enogastronomiche connesse alle produzioni agricole e alimentari di qualità, il rafforzamento dell’offerta turistica con strutture di accoglienza e servizi.

Gli investimenti potranno quindi essere rivolti anche ad attività imprenditoriali di trasformazione e commercializzazione di produzioni agricole in prodotti non compresi nell’Allegato I del Trattato. Per ciò che riguarda i servizi, si intende promuovere la diffusione di attività destinate ad incrementare il livello e la qualità di servizi per il turismo, quali guide, servizi informativi. investimenti in strutture per attività di intrattenimento e divertimento e per attività di ristorazione. Una particolare attenzione sarà rivolta ai servizi alla persona e alle iniziative portatrici di innovazioni. L’operazione assume un ruolo centrale nell’ambito degli interventi volti a contrastare lo spopolamento dei territori rurali e le iniziative favoriranno infatti la creazione di nuovi posti di lavoro, il consolidamento dell’occupazione (favorendo anche l'ingresso di donne e giovani nel mercato del lavoro) e il mantenimento della popolazione rurale attiva.

 

I beneficiari della operazione sono:

  • gli agricoltori (imprenditori agricoli) ed i coadiuvanti familiari, che diversificano la loro attività attraverso l’avvio di attività extra-agricola;
  • le persone fisiche;
  • le microimprese e le piccole imprese.

Le condizioni di ammissibilità riguardano:

  • la costituzione del fascicolo aziendale, anche anagrafico;
  • la presentazione di un piano di sviluppo aziendale;
  • la iscrizione alla camera di commercio

Gli interventi ammissibili, diretti alle imprese extra agricole nei settori commercio, artigianale, turistico, dei servizi e dell’innovazione tecnologica devono tendenzialmente intercettare le problematiche tipiche delle aree rurali, territori in cui risulta particolarmente significativa la vocazionalità agricola, agro-alimentare ed ambientale.

Le domande verrano selezionate in base ai seguenti criteri:

  1. Creazione di posti di lavoro
  2. Coerenza con gli obiettivi orizzontali (ambiente, clima e innovazione)
  3. Localizzazione territoriale dell’impresa con particolare riferimento alle aree con  problemi complessivi di sviluppo
  4. Introduzione di prodotti e servizi e/o processi innovativi, con particolare riferimento alle  TIC
  5. Iniziative riguardanti i servizi alla persona
  6. Tipologia di proponente (giovani e donne)

L’operazione intende sostenere investimenti per :

  • le attività di B&B;
  • la valorizzazione di prodotti artigianali e industriali non compresi nell’Allegato I del Trattato;
  • gli interventi per creazione e lo sviluppo di attività commerciali;
  • i servizi turistici, servizi ricreativi, di intrattenimento, servizi per l’integrazione sociale in genere, servizi di manutenzione ambientale, per la fruizione di aree naturali quali Natura 2000, Parchi o Riserve.

Tra gli interventi ammissibili in tali contesti, finalizzati alla valorizzazione delle risorse legate al territorio, e caratterizzati da principi quali sostenibilità energetica, ambientale, innovazione tecnologica e servizi dedicati alla persona, possono essere compresi :

  • ristrutturazione, recupero, riqualificazione e adeguamento di beni immobili strettamente necessari allo svolgimento esclusivo delle attività di B&B e delle altre attività previste per le imprese extraagricole (l'investimento per lo svolgimento dell'attività di B&B è finanziabile solo se prevista in immobili di proprietà);
  • interventi per la realizzazione di prodotti artigianali ed industriali non compresi nell’Allegato I del Trattato e di punti vendita;
  • interventi per la creazione e lo sviluppo di servizi turistici, artigianali, ricreativi, commerciali e per l’integrazione sociale in genere, servizi di manutenzione ambientale e per la fruizione di aree naturali quali Natura 2000, Parchi o Riserve;
  • interventi finalizzati alla creazione e allo sviluppo di attività in grado di fornire servizi importanti per le popolazioni e alle imprese, come quelli del settore dell’accoglienza; - interventi nel campo dei servizi di guida ed informazione finalizzati alla fruibilità di musei e beni culturali;
  • interventi per la fornitura di servizi di guida ed accompagnamento nella visita turistica di beni paesaggistici, riserve, parchi ed altri elementi naturali;
  •  interventi in strutture per attività di intrattenimento, divertimento e ristorazione; - interventi per la fornitura di servizi di digitalizzazione e informatizzazione dedicati ai beni storici, culturali, naturali e paesaggistici;
  • interventi per la fornitura di servizi per allestimenti di esposizioni e performances nelle arti teatrali, visive e musicali;
  • interventi per la fornitura di servizi sociali e assistenziali come le attività di riabilitazione e integrazione sociale rivolte prevalentemente ad anziani e soggetti con disabilità, ma anche ad altri soggetti con situazione di svantaggio; - interventi per la fornitura di servizi educativi per attività di aggregazione destinati a diverse fasce di età;
  • interventi per la fornitura di servizi innovativi inerenti le attività informatiche e le tecnologie di informazione e comunicazione a supporto della popolazione e delle imprese sul territorio. 
  • interventi per la divulgazione della civiltà rurale attraverso spazi espositivi raccolte di attrezzi ed elementi testimoniali, documentazioni fotografiche, proiezione di filmati multimediali.

Per ogni progetto è previsto un contributo a fondo perduto del 75% dei costi ammissibili.I progetti dovranno avere un valore minimo di 30.000 ad un massimo di 266 mila euro.

Le domande di partecipazione al bando andranno presentate entro il 20/02/2018.

Chiedi Informazioni

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

INFORMATIVA SUI COOKIE

Che cosa è un cookie?

Che cosa è un cookie? Un cookie è un piccolo file di testo che viene memorizzato dal computer nel momento in cui un sito web viene visitato da un utente. Il testo memorizza informazioni che il sito è in grado di leggere nel momento in cui viene consultato in un secondo momento. Alcuni di questi cookie sono necessari al corretto funzionamento del sito, altri sono invece utili al visitatore perché in grado di memorizzare in modo sicuro ad esempio il nome utente o le impostazioni di lingua. Il vantaggio di avere dei cookie installati nel proprio pc è quello di non aver più bisogno di compilare le stesse informazioni ogni qualvolta si voglia accedere ad un sito visitato in precedenza.

Perché Chiara Letizia Lo Monaco utilizza i cookie?

Chiara Letizia Lo Monaco utilizza i cookie al fine di fornire ai propri clienti un’esperienza di navigazione modellata il più possibile intorno ai suoi gusti e preferenze. Tramite i cookie, Chiara Letizia Lo Monaco fa in modo che ad ogni visita sul sito non si debbano ricevere o inserire le stesse informazioni. I cookie vengono utilizzati anche al fine di ottimizzare le prestazioni del sito web: essi infatti rendono più facile sia il procedimento finale di acquisto che la ricerca veloce di elementi e prodotti specifici all’interno del sito. Al fine di proteggere i propri dati personali da possibili perdite e da qualsiasi forma di trattamento illecito Chiara Letizia Lo Monaco ha preso opportune misure tecniche ed organizzative.

Cookie di prima parte

I cookie di prima parte (first-part cookies), sono i cookie generati e utilizzati dal gestore del sito sul quale l’utente sta navigando. Questi cookie, tecnici e di performance, sono limitati: nel primo caso alla trasmissione di identificativi di sessione (costituiti da numeri casuali generati dal server) che consentono una navigazione sicura ed efficiente del sito web; nel secondo caso utilizzati a fini statistici per la rilevazione degli utenti unici, dei contenuti visualizzati o scaricati ecc., ne è un esempio Google Analytics. I dati sono memorizzati in maniera anonima e vengono utilizzati in modo aggregato. In particolare, per disabilitare i cookie di Google Analytics, è possibile utilizzare un apposito componente aggiuntivo messo a disposizione da Google. Per installarlo clicca qui.

Cookie di terza parte

I cookie di terze parte (third-part cookies), come ad esempio quello impostato dal pulsante “Mi piace” di Facebook, sono cookie generati e utilizzati da soggetti diversi dal gestore del sito sul quale l’utente sta navigando, sulla base di contratti tra titolare del sito web e la relativa terza parte. Alcuni inserzionisti pubblicitari utilizzano questi cookie per tracciare le visite dell’utente sui siti nei quali offrono i propri servizi.

Come posso disattivare i cookie?

È possibile modificare il browser per disattivare i cookie tramite una procedura molto semplice. Attenzione: disattivando i cookie sia nome utente che password non saranno più memorizzati sul box di login del sito.

Firefox:

  1. Apri Firefox
  2. Premi il pulsante ->Alt-> sulla tastiera.
  3. Nella barra degli strumenti situata nella parte superiore del browser, seleziona ->Strumenti-> e successivamente ->Opzioni->.
  4. Seleziona quindi la scheda ->Privacy->.
  5. Vai su ->Impostazioni Cronologia:-> e successivamente su ->Utilizza impostazioni personalizzate-> . Deseleziona ->Accetta i cookie dai siti-> e salva le preferenze.

Internet Explorer:

  1. Apri Internet Explorer.
  2. Clicca sul pulsante ->Strumenti-> e quindi su ->Opzioni Internet->.
  3. Seleziona la scheda ->Privacy-> e sposta il dispositivo di scorrimento sul livello di privacy che desideri impostare (verso l’alto per bloccare tutti i cookie o verso il basso per consentirli tutti).
  4. Quindi clicca su OK.

Google Chrome:

  1. Apri Google Chrome.
  2. Clicca sull’icona ->Strumenti->.
  3. Seleziona ->Impostazioni-> e successivamente ->Impostazioni avanzate->.
  4. Seleziona ->Impostazioni dei contenuti-> sotto la voce ->Privacy->.
  5. Dalla scheda ->Cookie e dati dei siti-> dove sarà possibile cercare e cancellare specifici cookie.

oppure

  1. Digita chrome://settings/cookie nella barra degli indirizzi e premi invio.
  2. Accederai alla scheda ->Cookie e dati dei siti-> dove sarà possibile cercare e cancellare specifici cookie.

Safari:

  1. Apri Safari.
  2. Scegli ->Preferenze-> nella barra degli strumenti, quindi seleziona il pannello ->Sicurezza-> nella finestra di dialogo che segue.
  3. Nella sezione ->Accetta cookie-> è possibile specificare se e quando Safari deve salvare i cookie dai siti web. Per ulteriori informazioni clicca sul pulsante di Aiuto ( contrassegnato da un punto interrogativo).
  4. Per maggiori informazioni sui cookie che vengono memorizzati sul vostro computer, clicca su ->Mostra cookie->.

FACOLTATIVITA’ DEL CONFERIMENTO DEI DATI

A parte quanto specificato per i dati di navigazione, l’utente è libero di fornire i dati personali riportati nei moduli di richiesta a Chiara Letizia Lo Monaco o comunque indicati in contatti con l’Ufficio per sollecitare l’invio di materiale informativo o di altre comunicazioni.

Il loro mancato conferimento può comportare l’impossibilità di ottenere quanto richiesto.

Per completezza va ricordato che in alcuni casi (non oggetto dell’ordinaria gestione di questo sito) l’Autorità può richiedere notizie e informazioni ai sensi dell’art 157 del d.lgs. n. 196/2003, ai fini del controllo sul trattamento dei dati personali. In questi casi la risposta è obbligatoria a pena di sanzione amministrativa.

MODALITA’ DEL TRATTAMENTO

I dati personali sono trattati con strumenti automatizzati per il tempo strettamente necessario a conseguire gli scopi per cui sono stati raccolti.

Specifiche misure di sicurezza sono osservate per prevenire la perdita dei dati, usi illeciti o non corretti ed accessi non autorizzati.

DIRITTI DEGLI INTERESSATI

I soggetti cui si riferiscono i dati personali hanno il diritto in qualunque momento di ottenere la conferma dell’esistenza o meno dei medesimi dati e di conoscerne il contenuto e l’origine, verificarne l’esattezza o chiederne l’integrazione o l’aggiornamento, oppure la rettificazione (art. 7 del d.lgs. n. 196/2003).

Ai sensi del medesimo articolo si ha il diritto di chiedere la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati trattati in violazione di legge, nonché di opporsi in ogni caso, per motivi legittimi, al loro trattamento.

Le richieste vanno rivolte a Chiara Letizia Lo Monaco.